Approfondimenti e Strategie di Web Marketing

Wubi nel C(u)ore di Ubuntu Hardy Heron 8.04

Wubi si è dimostrato un progetto interessante. Con la sua semplicità permette l’ installazione di Ubuntu in una cartella Windows e farne il dual-boot, senza intaccare le funzionalità di windows.

Ubuntu Hardy Heron 8.04, a partire dall’ alpha 5, incorpora wubi direttamente nel suo core. Questo permetterà di installare ancora più semplicemente Ubuntu da Windows, poichè wubi è totalmente integrato nel live cd di Ubuntu.

Ecco come come si presenta il nuovo menù di installazione (le frecce indicano la modalità di installazione con wubi):

ubuntu-wubi.jpg

Per chi volesse provare in anteprima l’ alpha 5 con l’integrazione di wubi, questi i collegamenti ai download delle immagini iso delle diverse versioni di Ubuntu:

8 Commenti

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


8 Risposte a “Wubi nel C(u)ore di Ubuntu Hardy Heron 8.04”

  1. 1

    NBWeb.it dice:

    Grazie per la splendida notizia.
    Proprio in questo periodo, in cui XP sembra che prima o poi vedrà la fine, e Vista che continua a non andare, guardare a Linux diventa più importante che mai.

    Il problema è (per me) avere una macchina da dedicare ad una distro, per poterla testare bene in termini di produttività, e quindi quest’idea dell’installazione di Ubuntu “sopra” Win è davvero ottima.
    Provo e faccio sapere.
    Intanto grazie per gli aggiornamenti.

    Saluti,
    Nicola

  2. 2

    Giuseppe dice:

    Posso dire la mia?
    Ho installato ieri l’ultima alpha di wubi 8.04 (vers. 1 Mar.2008), avviando il file wubi-8.04-alpha-rev444.exe, nessun problema tranne un particolare _non_ trascurabile: _non_ veniva letto il Disco locale di Windows.
    Ho cancellato tutto e reinstallato la beta wubi-7.04.04.exe. E il suddetto problema è stato superato. Forse conviene aspettare la beta di Wubi-8.04.
    Ciao

  3. 3

    NBWeb.it dice:

    Ciao,

    invece a me è andato tutto su al primo colpo, funziona benissimo e quando parte la macchina mi si apre il bootloader che permette di scegliere l’OS.

    L’unica cosa di cui devo dire, non sono molto soddisfatto, è il rendering delle pagine di FireFox3: è decisamente brutto, i caratteri sono deformati, sembra tutto scritto con un effetto anti-alias errato, e la navigazione è decisamente penalizzata. Strano perchè l’ambiente desktop ha un carattere decisamente confortevole, è solo FireFox… forse si può anche modificare, ma siamo alle solite: DEVE essere a posto senza nessun interevnto, perlomeno una cosa così importante come il text-rendering del browser.

    IMHO,
    Nicola

  4. 4

    Giuseppe dice:

    @ Nicola
    Hai caricato proprio questa versione wubi-8.04-alpha-rev444.exe (1-Marzo-08) oppure un’altra?
    Sì, confermo, FF3 non mi è piaciuto granché, ma forse ero contrariato della mancata lettura del disco locale.
    Ciao

  5. 5

    NBWeb.it dice:

    @Giuseppe
    Ho caricato Ubuntu Hardy Heron alpha 8.04, come consigliato dall’articolo qui sopra, in quanto integra già il wubi.

    Su FF3 non so che dire, perchè sia FF3 su Windows che FF2 su Linux renderizzano benissimo, è proprio solo FF3 su Linux che renderizza male, forse non è ancora stabile ne FF nè Ubuntu (entrambi in versione provvisoria beta e alpha)

    Ciao 🙂

  6. 6

    Daniele dice:

    @Giuseppe:
    Devi scaricare l’alpha 5 di ubuntu hardy e installare da lì. Non è necessario che ti scarichi l’exe di wubi!

  7. 7

    Giuseppe dice:

    @Daniele
    Grazie, mi ha tratto in inganno il refuso del tuo link `alpha`(http, ripetuto due volte) ed ero convinto che ci fosse pure unca versione alpha 4, scaricabile via .exe. Link per scaricare Live CD alpha5, eccolo:
    http://cdimage.ubuntu.com/releases/hardy/alpha-5/

    @ Nicola
    Posso chiederti di continuare in privato la discussione di alcuni argomenti riguardanti wubi, che qui sarebbero off topic? joematara segno di chiocciola tiscali.it. Grazie

  8. 8

    Giuseppe dice:

    Errata corrige del mio post:
    @Daniele
    Grazie, mi ha tratto in inganno il refuso del tuo link `alpha-5`(http, ripetuto due volte) ed ero convinto che ci fosse pure una versione alpha 5, scaricabile via .exe. Link per scaricare Live CD alpha5, eccolo:
    http://cdimage.ubuntu.com/releases/hardy/alpha-5/

Spiacente, i commenti sono chiusi.