Approfondimenti e Strategie di Web Marketing

Windows Vista: Purtroppo è Arrivato il Mio Turno

vistasucks2

Pensavo di non metterci mai le miei mani, ma purtroppo e dico purtroppo dopo aver acquistato un nuovo notebook mi tocca utilizzare Windows Vista. Ora ti dico che ragionamento ho fatto prima di convincermi ad acquistare un notebook con Vista.

Requisiti: Avevo bisogno urgentemente di un nuovo notebook. Niente di eccezzionale, diciamo qualcosa di buono che non mi facesse perdere tempo in installazioni e smanettamenti vari. Per farla breve: Prestante e Agevole.

Mi sono recato al Saturn dietro l’angolo e mi sono fatto convincere da una ragazza (non pensare male sulle modalità che ha utilizzato per convincermi) per uno degli ultimi notebook della Samsung. La ragazza (sembrava una delle ragazza della geek girl dinner, molto preparata e molto geek) gentilmente mi ha spiegato che la samsung fa da poco i notebook e che comunque è all’avanguardia. Io gli ho voluto credere ed in effetti il notebook è molto fashion (sembra quasi bello quanto un mac) anche se la batteria non dura neanche 2 ore.

Bello! Mi piace. L’estetica è accattivante. Sembra quasi come il televisore che ho in soggiorno. Vedo le caratteristiche e mi balza subito all’occhio 4 Gb di Ram, 500GB di HD, Pentium Dual Core T4200 Ghz e Windows Vista Home Premium preinstallato. Bene! Allora è carrozzato bene e penso che

Windows Vista  si sa che è lento MA con 4 GB di Ram andrà una scheggia

e non sarà necessario perderci neanche un secondo dietro al sistema operativo.

Non l’avessi mai fatto. Dopo 2 minuti di utilizzo mi sembra di utilizzare il Workbench dell’Amiga 500 (il Workbench è il primo sistema operativo a finestre inventato, si prima di windows 1.0) che prima di aprire una finestra dovere caricare dal dischetto le impostazioni. Ma dico.. forse sono io che sono un Power User ? Forse sono le 20 estensioni SEO di Firefox ? Non voglio crederci!

E Ora ? Contatto l’assistenza della samsung per farmi dire come si fa il downgrade a Windows Xp con licenza. La prima risposta che mi hanno dato e che facendo il downgrade si perde la garanzia e che in caso di guasto il CAT (cazz è ?) non ritira il notebook se non è installato Vista. Ok.

Cosa ho imparato da questa storia ?

  1. Che non bisogna mai dara niente per scontato… nel mio caso: “…ma con 4 GB di Ram andrà una scheggia” mi ha fottuto.
  2. Che se non vuoi perdere tempo, non devi mai e poi mai utilizzare il MA!

vistasucks

33 Commenti

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


33 Risposte a “Windows Vista: Purtroppo è Arrivato il Mio Turno”

  1. 1

    camu dice:

    Boh, io sul mio portatile Dell (2gb ram) ho Vista e non noto questa esagerata lentezza. E poi coraggio, fra qualche mese rilasceranno Windows 7 (che io sto testando in una macchina virtuale) che promette molto ma molto bene 😉

  2. 2

    kOoLiNuS dice:

    e tu lo sai che il tuo vista vede solo 3GB di RAM, vero ?

    hai visto quanta RAM ciuccia appena dopo che è stato avviato e tu ancora non stai facendo nulla ?

    notevole, vero ?
    ^__-

  3. 3

    Jacopo dice:

    Con Vista 2 GB bastano e avanzano, figurarsi 4 (a proposito..Vista può vederli tutti e 4 i GB).
    Imho la lentezza quasi cronica dei portatili è data dall’innumerevole quantità di crapware che i produttori ci installano..Appena mi è arrivato il notebook HP, ho fatto un’immagine dell’HD; una volta formattato e reinstallato Vista pulito è tutta un’altra cosa. Poi disabiliti quella decina di servizi che non ti servono e sei a posto.

  4. 4

    camu dice:

    Concordo al 100% con Jacopo. Anche io ho rimosso tutte le porcherie dal mio Dell, per quanto possibile. Ed ho notato la differenza.

  5. 5

    kOoLiNuS dice:

    @Jacopo: si, ma quale ? Vista a 64bit … me lo trovi preistallato su un notebook ?

    dal sito Sony uno dei modelli top della famiglia VAIO da 2500 euro:

    “4 GB di SDRAM DDR2-1066 (2 x 2048 MB – nessuno slot di memoria disponibile), massimo 4 GB di SDRAM DDR2-1066 – Una porzione della memoria di sistema superiore a 3 GB potrebbe non essere a disposizione del sistema operativo

  6. 6

    Jacopo dice:

    @ kOoLiNuS:

    Parlo delle versioni a 32 bit.
    Sì è vero, a seconda dell’hardware Vista riconosce dai 3 ai 3.5 GB: ciò dipende dal mapping di alcune periferiche che si prendono una porzione dela RAM. In queste periferiche sono comprese le schede video che hanno la memoria condivisa con la RAM (praticamente quasi tutte quelle che si trovano in un notebook). La spiegazione tecnica la trovi in un documento Microsoft, di cui ora mi sfugge il link, se lo trovo lo posto.
    Comunque non è difficile trovare siti in cui si parla di come far riconoscere i 4 GB da Vista/XP a 32 bit.

  7. 7

    Cristiano dice:

    @ kOoLiNuS:
    Vista vede correttamente 4 Gbyte di RAM a partire dal SP1.
    Anche in precedenza la mancata visualizzazione del quantitaivo completo era dovuta ad un problema nell’applet di gestione della memoria fisica (risolto poi appunto con SP1)

    Per quanto riguarda i portatili, sono notoriamente più lenti a parità di clock delle equivalenti versioni desktop. Inoltre il quantitativo di applicazioni, servizi e daemon vari installati di default dal produttore sono notoriamente inutili ed esosi di risorse, ergo vanno rimossi immediatamente per aumentare le prestazioni del sistema.

    @ Daniele
    In ufficio abbiamo un paio di notebook HP con “appena” 2 Gbyte di ram e Vista Business: le prestazioni sono molto più che accettabili.

    Per quanto riguarda la Samsung, i suoi portatili saranno anche “fighi” esteticamente ma tecnologicamente non mi entusiasmano molto. Forse con la stessa cifra potevi prendere un ottimo Asus: meno “figo”, ma sicuramente più affidabile.

  8. 8

    cionfs dice:

    Purtroppo Vista è così e il fatto che firefox “ciucci” ram contribuisce a tutto.

    L’unico consiglio è di vedere se per caso hai il cd di downgrade o se viene fornito dalla casa madre.

  9. 9

    Daniele dice:

    kOoLiNuS ha scritto:

    e tu lo sai che il tuo vista vede solo 3GB di RAM, vero ?

    No questa mi suona nuova 🙁

    Jacopo ha scritto:

    una volta formattato e reinstallato Vista pulito è tutta un’altra cosa.

    Questo è quello che volevo evitare di fare 😉 Al momento ho solo disinstallato delle cose e ottimizzato le prestazioni.
    Hai sottomano qualche link utile ?

    @ Cristiano:
    No gli Asus no 😉 Mi sono fatto prendere la mano, ma un’opportunità bisogna darla no ?

  10. 10

    Valentino dice:

    E io che leggendo il titolo avevo quasi creduto che ti fossi convertito 😀

  11. 11

    Cristiano dice:

    … dimenticavo: Microsoft (e non il vendor, sia chiaro) concede il downgrade gratuito a XP solo se sulla macchina è installato Vista Business.
    Se al contrario, si ha a disposizione una licenza di XP, nulla osta alla sua installazione in luogo di Vista.
    Se, inoltre, la macchina è certificata Windows XP Ready (e lo è senz’altro) non vedo cosa diavolo c’entri il sistema operativo installato sulla validità della garanzia.
    Se fosse un vincolo specifico di Samsung, questo sarebbe un ottimo motivo per non acquistare mai più notebook di questa marca 😛

  12. 12

    Ikaro dice:

    Io l’ho dovuto frullare via. Il lavoro era decisamente problematico.

  13. 13

    Roberto dice:

    La mia esperienza:
    Sono passato a Vista Home anche io forzatamente quando ho acquistato un nuovo portatile.
    E’ un ACER TravelMate 6593
    Ho installato 4Gb RAM ma ne vede solo 3
    Non è una scheggia, ma comunque nemmeno lentissimo. Diciamo che ha le stesse prestazioni del mio portatile vecchio di 3 anni con XP 🙁
    Per quanto riguarda l’interfaccia utente… dopo che la capisci finisci anche col trovarci qualcosa di buono.
    Ciao

  14. 14

    nuZz dice:

    Beh io posso affermare con certezza che non ho avuto grosse difficoltà con Vista. Ho il premium installato di default su un Acer 5720 con 2 gb di ram solamente e il vista mi va molto bene.
    Forse, devo dirla tutta … non uso particolari programmi per la grafica, tipo photoshop, non uso antivirus pesantucci, tipo norton … uso l’essenziale e non lo porto mai al massimo, però posso confermare che è abbastanza ortodosso … certo se si è abituati al mach (non si può neanche paragonarlo da lontano), oppure un linux ubuntu … insomma vista è stato trattato un po maluccio ma ha i suoi lati positivi, ad esempio trovo molto utile la gestione del filesystem e l’indicizzazione automatica dei file che consente un’ottima e immediata ricerca di ogni cosa, file risorsa o programmi etc etc
    Seconda cosa, penso che Windows Seven non sia così veloce come vogliono far credere … in realtà lo potrà sembrare, ma solo perchè in questi 2-3 anni di vista, i pc sono cresciuti in potenza e quindi forse apparentemente sembra un sistema piu potente … cmq lo proverò senza virtual machine e ti saprò dire.
    Ciao, nuZz

  15. 15

    camu dice:

    Daniele, dovevi attenderti di aprire (come dicono qui in america) una scatola piena di vermi, con questo tuo post 🙂

  16. 16

    Manu T dice:

    @daniele: intanto ti consiglierei di provare ubuntu, anche in dual boot ma se proprio vuoi continuare a farti del male con vista xD sappi che c’è un modo per farsi che vista veda più di 3 gb di ram (che adesso non ricordo con esatezza ma basta che ti fai un giro su google e lo trovi) poi fai una bella pulizia del sistema, disinstalli i programmi e i servizi che non ti servono, disabiliti aero e dovrebbe funzionarti “abbastanza” bene (sottolineo abbastanza perchè c’è un pò con windows)…

  17. 17

    Jacopo dice:

    Daniele ha scritto:
    Questo è quello che volevo evitare di fare Al momento ho solo disinstallato delle cose e ottimizzato le prestazioni.
    Hai sottomano qualche link utile ?

    Intendi per l’ottimizzazione di Windows Vista ?
    Sì, io mi sono rifatto ai consigli di questo sito: http://www.tweakhound.com/vista/index.htm
    Se invece hai intenzione di effettuare una reinstallazione pulita di Vista, il consiglio che ti dò è di fare un’immagine completa di tutte le partizioni dell’HD (incluse quella in cui è salvata l’immagine iniziale, sempre se è presente), poi formattare e procedere con la reinstallazione di Vista (utilizzando il seriale presente sull’etichetta).

  18. 18

    Stephen dice:

    @ Daniele: ma ti sei informato a quanto girasse l’HD? con Vista sono raccomandati dai 5400 rpm in su, il processore T4200 è abbastanza vecchiotto io sul mio portile Vaio ho una T7200 ed è del 2007 (gli ultimi processori sul mercato infatti sono nominati T9xxx), e se non prresente una scheda grafica dedicata è normale che il processore fatichi di +

  19. 19

    spippolazione dice:

    Puoi provare a vedere, in live, se sidux 64 vede tutte le tue periferiche.

    In caso affermativo resize della partizione al minimo sindacale e metti sidux nello spazio che resta. in caso di guasto vista ce l’hai e non invalidi la garanzia, in contempo usi un sistema operativo che va’ come un missile. 🙂

    Se dai un occhio sul mio blog ho qualche recensione assai lusinghiera, se vuoi altre info la mia email ce l’hai…

  20. 20

    Daniele dice:

    @ Manu T:
    Con Ubuntu ci ho lavorato parecchio. Basta che dai un’occhiata alla categoria Linux 😉

    @ Jacopo:
    grazie per il link

    @ Stephen:
    Allora ho preso un pacco ? 🙁

    @ spippolazione:
    Grazie, ma nella fase di lavoro in cui mi trovo sono “costretto” ad utilizzare Win mio malgrade

  21. 21

    rezcik dice:

    Scusa.
    Non sapevo che la Samsung permettese il downgrade a XP. Le altre case tipo la Dell lo permettono pagando di più in caso di acquisto di un portatile ma che monti *esclusivamente* la versione business. Senza perdita di garanzia o cose del genere. Ti torna questo discorso? Buona vita

  22. 22

    spippolazione dice:

    Daniele ha scritto:
    @ spippolazione:
    Grazie, ma nella fase di lavoro in cui mi trovo sono “costretto” ad utilizzare Win mio malgrade

    vogliamo estremizzare ? allora estremizziamo:

    sidux 64 bit + vmware server (gratis) + xp nella macchina virtuale 🙂

    rimane il problema della licenza: per l’xp virtuale microsoft pretende una licenza “buona”, ma potebbe valere quella di vista con il downgrade, peo’ credo che vista andrebbe tolto…

  23. 23

    Executor dice:

    Fai una richiesta di rimborso, è mejo

  24. 24

    Stephen dice:

    Daniele ha scritto:

    @ Stephen:
    Allora ho preso un pacco ? 🙁

    be diciamo… ti saresti dovuto informare meglio prima :/ comunque ora sai che la prossima volta che acquisti un qualsiasi pc prima vedi il numero di RPM dell’HD, se presente una scheda video dedicata (meglio nVidia) e un processore (Intel) di ultima generazione, la Ram a mio avviso conta davvero poco.
    ah una cosa.. per rendere meno vorace il caro FireFox usa questo utile programmino che ne riduce il consumo sulla ram –> http://minimem.kerkia.net/Downloads/Minimem1.2.msi
    fammi sapere poi come và 😉

  25. 25

    Vik dice:

    Mi sa che ti sei fatto fregare dalla tizia che ti ha rifilato il “mostro”. 🙂
    Tendenzialmente, quelli dei negozi tentano di dar via i modelli più “insoddisfacenti” ai primi polli che si lasciano incantare.

  26. 26

    Daniele dice:

    Ragazzi non sono uno sprovveduto 😉
    Diciamo che la scelta non è stata influenzata dalla tipa. Dopo diversi giorni di utilizzo, a parte vista, il notebook mi piace 😉

  27. 27

    Giancarlo dice:

    ma ti serve propio vista ?
    mettici linux io lo uso e ci faccio tutto

  28. 28

    camu dice:

    @ Giancarlo: ma se ha pagato la licenza di Vista, perché dovrebbe sprecarla in questo modo? 🙂 Comunque, se ci metti Linux, il codice di Vista lo prendo io, grazie (sul serio!)

  29. 29

    MAURO dice:

    COME POSSO AUMENTARE I RAM CI SONO 4 GB MA NEVEDE
    SOLO 3.4 GB GRAZIE

  30. 30

    spippolazione dice:

    E’ il massimo che vede xp, i limiti son odel sistema, non della macchina

  31. 31

    camu dice:

    @ spippolazione: ma quante fregnacce che si leggono in rete 🙂 XP è benissimo in grado di vedere 4GB, basta cercare in rete per trovare una delle diecimila pagine che dicono come risolvere il problema 🙂

  32. 32

    artic dice:

    Pure io ho un portatile con caratteristiche simili alle tue.. Processore Intel T4200 Dual Core, 4 GB di RAM, disco fisso 250GB 5400rpm, video integrato Intel GMA 4500MHD, e ti posso dire che Vista preinstallato non è molto veloce, ma è dovuto a tutto il software caricato dal produttore! Installandoci Vista pulito il portatile è molto veloce!

    Per dirti ho appena installato Vista pulito su un Acer Extensa di un amico, dotato di un Celeron 560, 2GB di RAM in dual channel (originale 1GB, aggiunto 1GB), disco fisso 160GB 5400rpm, video integrato Intel X3100, e va molto bene e veloce (con il sistema preinstallato da Acer era un chiodo).

    L’Intel Pentium T4200 è un processore assolutamente sufficiente per le esigenze medie (è un dual core da 2Ghz!), 4GB di RAM vanno bene in quanto con i 2 moduli da 2GB si attiva il dual channel (la RAM lavora a 128bit con beneficio della velocità di trasferimento dati e pure della scheda video integrata), anche se poi qualsiasi Windows 32bit può indirizzare circa 3GB al massimo. La scheda video integrata Intel GMA 4500 MHD è assolutamente sufficiente per un utilizzo non videoludico, e offre l’accelerazione anche per i video HD. Il disco fisso da 5400rpm è l’elemento che più limita le prestazioni, ma in fondo non sono poi tanto male!
    C’è da tenere conto che i primi giorni di utilizzo di Vista con le impostazioni originali il disco fisso frulla spesso per l’indicizzazione dei files, ma dopo qualche giorno tutto si stabilizza e diventa piuttosto veloce.

    In poche parole, Vista in configurazione preinstallazione è assolutamente schiacciato nelle prestazioni (è come avere un’automobile con attaccatta una roulotte al traino). Basta installare Vista pulito e un notebook attuale con almeno 2GB di RAM, anche senza spendere 1000 euro, va che è una meraviglia!

  33. 33

    Daniele dice:

    @ artic:
    Avessi il tempo per giocare con in sistemi operativi avrei sicuramente brasato vista samsung e seguito il tuo consiglio.

    Ma quando fai il ragionamento basato sul risparmiare tempo, alla fine ti trovi sempre con il perderne di più 😉

    Grazie per il tuo prezioso contributo!

Spiacente, i commenti sono chiusi.