Approfondimenti e Strategie di Web Marketing

Archivio per la tag 'xubuntu'

Asus Eee Pc e Ubuntu Gutsy 7.10: Installazione da Rete via Pen Drive USB – Qualche Nota

Vedendo numerose discussioni in giro per la rete vorrei fare un piccola premessa per chiarire eventuali dubbi. L’Asus Eee pc è un computer come un’altro. A parte le dimensioni ridotte e le limitazioni dovute all’hardware, sull’eee in teoria è possibile installare qualsiasi sistema operativo, comprese tutte le distibuzioni Linux, Windows XP, Leopard, ecc. Il problema, se problema si può chiamare, risiede nell’ assenza di un lettore cd. Ma questo è davvero un problema non risolvibile ai fini dell’installazione di un sistema operativo ?

Passiamo al caso specifico oggetto del post: Ubuntu. Non avendo un lettore cd integrato, per poter installare Ubuntu sull’ Asus Eee Pc bisogna ricorrere a metodi un’attimo diversi dal solito.

Principalmente, ho individuato almeno tre strade diverse, tutte ampiamente documentate:

  1. Tramite lettore cd esterno, con il cd di ubuntu
  2. Tramite chiavetta usb e tutto il contenuto del cd live nella chiavetta
  3. Tramite chiavetta usb, ma installando il tutto via rete.

Nel mio caso, ho scelto la terza strada, poichè è quella che mi sembrava più veloce, avendo anche una connessione abbastanza veloce.

Continua..

Asus Eee PC: Unpackaging

Diciamo che ero andato solo per vederlo, ma alla fine la tentazione è stata forte e l’ho acquistato. Si, è l’ Asus Eee PC, cazzillo tecnologico lowcost da geek/nerd in voga in questo periodo 😉

Eeepc - La scatolaEeepc

Le altre foto scattate all’ Asus Eee Pc su Flickr

Ancora non ho avuto il tempo di provarlo. Ci sono un pò di cose da fare prima di poter adattare l’eeepc alle mie esigenze. Le appunto quì in ordine di priorità:

  1. Sostituire il prima possibile il sistema operativo installato sull’ eee pc Xandros OS (fork di Debian) con Ubuntu o Xubuntu (Alcuni consigli dal Dema).
  2. Prevedere un aggiornamento della RAM. Anche se 512 MB dovrebbero bastare…
  3. Trovare un modo per far aumentare la durata della batteria (come ? non lo so). Dalle recensioni lette in giro, dovrebbe durare circa un’ora e mezza.

Stay Tuned…

Skype 1.4 Beta su Ubuntu Feisty

Aggiornamento: Nuova guida aggiornata – Installare Skype su Ubuntu Gutsy tramite APT o Synaptic

A differenza della versione Windows, la versione Linux di Skype viene aggiornata molto lentamente. Ma qualcosa pian piano si sta muovendo. La versione Skype 1.4 Beta per Linux è stata finalmente rilasciata.

skype_14_beta_for_linux_download_page

Le novità, rispetto alla versione 1.3 (changelog), riguardano soprattutto l’interfaccia grafica che è stata notovelmente migliorata. Inoltre sono stati chiusi molti bug, e implementato il supporto per le emoticon.

L’ installazione di Skype su Ubuntu Feisty (la procedura è la stessa anche su Debian e sulle altre distrubuzioni linux che utilizzano il gestore di pacchetti dpkt e apt), come la versione 1.3, può essere fatta in maniera molto veloce dalla shell.

Se hai già installato la versione 1.3, non devi preoccuparti di disinstallarla. Il gestore dei paccchetti dpkg si occuperà di eseguire in automatico l’aggiornamento.

Continua..

Individuare la versione di Ubuntu installata

E si, alcune volte capita di dimenticarsi quale versione di Ubuntu stiamo utilizzando. In altri circostanze si vuole aiutare un amico a sistemare la connessione wireless non funzionante, ma lui non si ricorda quale versione di Ubuntu ha installato. O anche perchè si riprende in mano un vecchio notebook dato per morto, e lo si ri-anima con XUbuntu Feisty 7.04.

Possiamo individuare la versione di Ubuntu installata in due modi:

Soluzione 1
[code]cat /etc/issue[/code]
Il file issue contiene le informazioni relative alla versione di Ubuntu installata

Soluzione 2
[code]lsb_release -a[/code]

Potrebbe tornare utile sapere con quale versione del kernel la nostra ubuntu box sta girando. Questo lo si vede con
[code]uname -r [/code]

Pidgin su Ubuntu Feisty 7.04

Pidgin logo

Pidgin, evoluzione di GAIM, è un client di instant messaging multi-protocollo, gratuito, Open Source e disponibile per le piattaforme Windows e Linux.

Procediamo con l’installazione di Pidgin su Ubuntu. Pidgin richiede le librerie tk 8.4 e tcl 8.4. Apri la shell e digita (se non hai gaim installato puoi saltare la prima riga):

[code]
sudo dpkg -r gaim gaim-data
sudo apt-get update
sudo apt-get install tk8.4 tcl8.4
wget http://download.ubuntu.pl/_Feisty_Fawn/pidgin/2.1.1/pidgin_2.1.1-1_i386.deb
sudo dpkg -i pidgin_2.1.1-1_i386.deb
[/code]

L’installazione fa riferimento alla versione 2.0.1 2.1.1 di Pidgin. Mentre leggi questo post, controlla che non sia uscita una versione aggiornata.

Anche Skype gira egregiamente su Ubuntu, anche se è una versione un pò vecchiotta. Quì trovi la procedura di installazione.

Aggiornamento (28/08/2007): Post aggiornato alla versione 2.1.1 di Pidgin.

Skype su Ubuntu Feisty 7.04

Aggiornamento: Nuova guida aggiornata – Installare Skype su Ubuntu Gutsy tramite APT o Synaptic

Aggiornamento (16/06/2007). E’ stata rilasciata la versione aggiornata di Skype 1.4 Beta. Quì la procedura di installazione.

Skype funziona perfettamente con la maggior parte delle distribuzioni Linux, tra cui Debian e ovviamente Ubuntu.
Skype richiede le librerie Qt3 per poter funzionare correttamente. Dalla shell eseguiamo
[code]
sudo apt-get update
sudo apt-get install libqt3-mt
[/code]
Dopo aver installato le librerie possiamo precedere con il download della versione pacchettizzata .deb e installarla. Dalla shell:
[code]
wget http://www.skype.com/go/getskype-linux-deb
sudo dpkg -i skype_debian-1.3.0.53-1_i386.deb
[/code]

Attenzione per Skype 2.0: il file “skype_debian-1.3.0.53-1_i386.deb” potrebbe chiamarsi in un’altro modo.

A questo punto dovremmo avere nel menù del nostro dekstop manager l’icona di skype. Quì uno screenshot della mia installazione di Skype su XUbuntu.

Se hai un AMD a 64 bit e dopo aver seguito la procedura non riesci ad avviare Skype, prova a dare un’occhiata a questi due link:


Aggiornamento: se non riesci a far funzionare il microfono, potrebbe essere che non è abilitato in registrazione. Oliver, in un commento segnala:

… andava semplicemente attivato “Capture�? in KMix, sotto la sezione Input (tra i vari volumi vanno attivati i bottoni rossi “Mic�? e “Capture�?).

Ubuntu 7.04 (Feisty Fawn). Prova di aggiornamento su una macchina datata

Oramai tuttineparlanocongrandeentusiasmo. Ubuntu, con la sua semplicità di utilizzo, ha conquistato moltissimi fans (non proprio tutti tutti… :)).

Zio B. e Ubuntu

Ho ri-tirato fuori dalla polvere un vecchio notebook IBM Thinkpad 600E (che è ancora un gioiellino, poichè è molto piccolo, leggero e maneggevole), su cui tempo fa avevo installato XUbuntu 6.10 Edgy.

Il notebook in questione è equipaggiato con un PII 366 Mhz e 224MB di Ram. Con queste caratteristiche XUbuntu è stata la scelta ideale, poichè contiene XFCE, desktop manager dallo stile minimalista che si adatta perfettamente alle risorse disponibili nel Thinkpad 600E. Con Ubuntu che monta GNOME e KUbuntu che monta KDE, non penso che avrei avuto lo stesso risultato in termini di prestazioni.

Continua..