Approfondimenti e Strategie di Web Marketing

Archivio per la tag 'soldi'

Truffa presunta ? Ricava le informazioni del venditore su Ebay

Chi acquista massivamente su Ebay, prima o poi incapperà in qualche furbetto pronto a fregarli qualche soldino.

Una funzionalità di sicurezza offerta da Ebay, utile nei casi di truffa e non, è quella che permette di ricavare le informazioni del venditore (nome, cognome, indirizzo, telefono, ecc… ) con cui si è conclusa una trattativa. Queste informazioni, nel caso di un furbetto esperto, nella maggior parte dei casi saranno false… ma se il furbetto non è tanto furbo, magari sono vere e avrete qualcosa in più per poter agire (spero non con la violenza, ma con la giustizia 😉 ).

Ad esempio, se ho acquistato tramite un’asta o un’inserzione “compralo subito” un oggetto, è possibile ricevere tutte le informazioni del venditore. Ovviamente, per ovvie ragioni di privacy, non sarà possibile ricavare le informazioni di tutti, ma solo con la persona con cui si è concluso un acquisto.

Tramite la pagina “Informazioni di contatto“, sarà possibile ricevere le informazioni relative al venditore. Andrà inserito il nome utente del venditore o il numero dell’inserzione. Riceverete una mail con le informazioni personali del venditore. Anche il venditore riceverà una email con i vostri dati.

Quando la persona da cui si compra qualcosa ha pochi feedback o per qualche ragione si reputa non sicura al 100%, il consiglio è quello di pagare con i metodi accettati da ebay, Paypal in primis (la carta postapay e le altre carte ricaricabili non sono accettate da ebay). Questo perchè, se il furbetto riesce nella sua impresa, tramite il “Programma di protezione acquirenti“, Ebay o Paypal, nella maggior parte dei casi vi risarcirà.

“Gratta e Vinci” fino a 60$ con danielesalamina.it

E con questo post, inauguro la categoria “Fuffa” ;). Noi italiani, siamo famosi per spendere tanti bei dobloni nei giochi di fortuna. In questo caso, non spenderemo niente ed avremo la possibilità di vincere qualcosina. Ma di cosa si tratta ?
E’ un vero “Gratta e Vinci” (ovviamente virtuale), dove si può vincere fino a 60 dollari al giorno senza spendere niente e senza alzare le chiappe dalla sedia.
Gratta nella parta centrale del “Gratta e Vinci”. Dopo gratta i 3 cerchi sulla destra.

Se trovi un simbolo giallo hai subito vinto 10$ (verranno accrediti sul tuo conto paypal). Inoltre, avrai la possibilità di vincerne altri 50$ nell’estrazione che viene fatta ogni giorno.
Se trovi il simbolo verde, ricarica la pagina e riprova poichè hai a disposizione un’altra giocata
Continua..

Inserire i banner Adsense all’interno dei post modificando il tema

Come puoi vedere, nella home page e nei primi tre post del blog, appare un banner adsense proprio sotto al titolo. Per fare questo, non utilizzo nessun plugin, ma semplicemente una piccola modifica al tema con qualche riga di codice php.

Ogni tema che si rispetti, ha un file di loop che si occupa di prelevare i post dal DB e stamparli. In k2, il file da modificare è theloop.php, mentre per gli altri temi ci sarà comunque un file con il nome simile.

La prima cosa da fare è inizializzare un contatore che ci servirà appunto come contatore dei banner da stampare ;). Ti ricordo che, come da regolamento adsense, potranno essere visualizzati al massimo 3 banner contestuali sulla stessa pagina.

Continua..

Youtube comincia a pagare gli autori dei video

Finalmente è arrivato il momento che aspettavi da anni. Sei un talento nato ? Vuoi diventere un vipsss? Farti tanti tanti tanti soldi ? Cambiare vita ? Diventare una video-star ? Se la risposta a queste domande è sì ed hai una qualche dote particolare, ora è il tuo momento!

Ebbene si, a quanto pare, da oggi youtube comincerà a condividere i propri introiti con i migliori autori di video. Al momento, i fortunati ad accedere al programma di revenue-sharing saranno Lonelygirl15, LisaNova, HappySlip, renetto, Smosh e valsartdiary.

Al programma  sono stati ammessi anche un migliaio di utenti di “media entità”, dalle produzioni universitarie a quelle delle tv locali, fino a quelle più strettamente amatoriali.

A dire il vero, io mi sono messo in gioco già parecchi mesi fà con questo video. Posso diventare anche io una video-star ? 😉