Approfondimenti e Strategie di Web Marketing

Archivio per la tag 'Adsense'

Ottimizzare Adsense in 5 Passi

In questo video di circa 12 minuti, il gruppo adsense australiano spiega come fare ad ottimizzare le prestazioni e quindi i ricavi degli annunci adsense. Il video è in inglese (comprensibile) e questi sono i passi di ottimizzazione descritti nel video:

  1. Analisi delle pagina
  2. Creazione di criteri di monitoraggio personalizzati
  3. Determinazione del miglior design e relativo posizionamento degli annunci
  4. Massimizza i ricavi per ogni annuncio
  5. Traccia e analizza i risultati

GraphSense – Generare Grafici Immediati per Adsense

GraphSense GraphSense è un’estensione gratuita per Firefox che permette di visualizzare diverse tipologie di grafici direttamente dalla pagine dei Report di Adsense.

Una volta installata l’ estensione per Firefox e collegandosi alla pagina dei Report di Adsense, sarà possibile visulazzare tre tipologie di grafici (lineare, a torta e istogramma). Su questi grafici vengono mostrate le impressions, click, CTR, eCPM, CPC correlate ai ricavi nel tempo.

Line graphPie chartBar/column chart

Sto utilizzando questo plugin oramai da qualche tempo. In questo modo si riesce a tenere sottocchio gli andamenti dei ricavi nel tempo. Risulta utile soprattutto per capire al volo se si viene colpiti da quel fastidiosissimo problema 🙂 noto a tutti gli utilizzatori di Adsense chiamato Smart Pricing.

Prima di utilizzare GraphSense, per avere una qualche forma di grafico, utilizzavo la funzione di export in exel e successivamente mi generavo il grafico manulamente. Procedura senza ombra di dubbio lunga e noiosa e non precisa quanto ai grafici prodotti automaticamente da GraphSense.

Google Adsense Ora Integrato in FeedBurner

L’inserimento degli annunci Adsense all’interno del Feed non è di certo una novità. Da quando Google ha acquistato Feedburner si prevedeva che prima o poi questo fosse reso possibile. Era solo questione di tempo. Il momento è arrivato ed ora è disponibile per tutti. Basterà attivare la funzionalità dal proprio account Feedburner andando nel tab Monetize.

FeeBurnerAdsense

Continua..

Come Inglobare (Wrapping) Adsense all’ Interno del Contenuto dei Post

Da qualche giorno sono alla ricerca di una modalità per poter inglobare (o meglio wrapping) gli ads adsense all’interno dei post senza utilizzare nessun plugin. Incorporare gli ads con il contenuto di un post, a detta di google, dovrebbe portare ad un aumento sostanziale del CTR.

La soluzione di più facile implementazione risulta quella di utilizzare i fogli di stile css ed in particolare il tag div. Il codice css da utilizzare per wrappare il codice adsene all’interno del post sarà il seguente:

[html]

Codice Banner Adsense

[/html]
Dove XXX e YYY sono le dimensioni del banner adsense che si vuole inglobare (meglio aggiungere un paio di pixel ad XXX e YYY). Il risultato di questo codice può essere visto nella pagina archivo.

In quest’altro articolo avevamo visto invece come fare ad inserire i banner adsense nella home page sotto al titolo del post.

PubMatic Testing…

Se vedere strani colori per i banner adsense non vi spaventate e non scappate ;-). Per solo qualche giorno su questo blog sarà in testing PubMatic, nuovo servizio che, a detta degli ideatori, permette di incrementare le rendite relative agli ads dal 20% al 90%. RobinGood ha pubblicato una recensione che ne spiega il funzionamento.

La caratteristica che più mi interessa è la scelta automatica dei colori che viene proposta da PubMatic. Ora come ora, i colori scelti mi sembrano veramente eccessi e sgradevoli… vediamo se ne uscirà qualcosa di buono oppure è solo tanto fumo negli occhi.

Aggiornamento: Ho rimosso pubmatic. I colori che mi proponeva erano… improponibili.

AuctionAds Regala 25$ alle Nuove Registrazioni di Settembre

AuctionADS 25$AuctionAds permette di guadagnare qualche soldo esponendo dei banner pubblicitari che riguardano delle aste online Ebay (ovviamente le aste visualizzate saranno pertinenti al contenuto del vostro sito/blog).

Da qualche giorno, AuctionAds è stata acquistata da TextLinkAds, introducendo subito alcuni cambiamenti in favore dei publisher:

  1. Tutti i nuovi iscritti nel mese di Settembre riceveranno subito un accredito di 25$
  2. La percentuale di ricavo per i Publisher è stata aumentata dal 2% al 5%

Non ho ancora sperimentato l’inserimento dei banner. Al momento mi sono solo registrato, ricevendo subito l’accredito del 25$ 😉 (l’accredito viene fatto su Paypal dopo aver raggiunto 50$). AuctionADS è pienamente compatibile con Adsense, quindi i banner possono convivere insieme.

La registrazione può essere fatta da quì (nel link è presente il mio referer, questo non influisce con l’accredito dei 25$, ma permette di ricevere qualcosina per le registrazioni effettuate da questo post 😉 )

Adsense “Targeting degli Annunci per Sezione” e relativo Plugin per WordPress

Tutti gli utilizzatori di Adsense sicuramente sapranno che gli annunci pubblicitari sono pertinenti ai contenuti del sito (pubblicità contestuale) su cui vengono pubblicati.

Da poco, google ha introdotto una nuova funzionalità che permette di rendere gli annunci ancora più pertinenti ai contenuti. Questa funzionalità, chiamata “targeting per sezione“, permette allo spider di google di capire quali sono i contenuti importanti e di conseguenza di stabilire in maniera più efficace gli annunci da pubblicare.
Questo meccanismo lo si implementa semplicemente inserendo dei tag (google_ad_section_start e google_ad_section_end) nel codice html che si desidera enfatizzare allo spider.

Come implementare il targeting per sezione in wordpress ?

Nel caso di un blog, in teoria, i contenuti importanti da enfatizzare dovrebbero essere i contenuti dei post.
MaxPower ha realizzato un plugin per wordpress che permette di taggare in automatico il contenuto dei post.
Il plugin si chiama Target Adsense. Una volta scaricato da quì, va semplicemente copiato e attivato. Inoltre va attivata nella pagine delle Opzioni -> Targeting Adsense la la checkbox “Automatically wrap your pages and posts with the proper Adsense section Targeting Code?“.

In questo modo tutti i post visualizzati nelle pagine singole (non quelli nella home page), verranno taggati con google_ad_section_start e google_ad_section_end.

L’ottimizzazione degli annunci dovrebbe avvenire dopo qualche settimana dall’attivazione del plugin. Questo tempo dipende dal tempo in cui google scansionerà nuovamente le vostre pagine.