Approfondimenti e Strategie di Web Marketing

Reti Wireless Milanesi Poco Sicure

Matteo G.P. Flora, autore del blog LastKnight.com, ha recentemente dimostrato come una buona percentuale delle reti wireless Milanesi siano scarsamente protette, e quindi accessibili da chiunque. Munito di bicicletta, mac e gps, Matteo è stato in giro per Milano facendo WarDriving. In un’ora di pedalata, Matteo ha rilevato circa 2500 reti wireless di cui molte non protette. Nel dettaglio:

  • 2418 nodi individuati
  • 833 nodi WEP
  • 851 nodi WPA
  • 734 nodi OPEN

In mezzo alle 734 reti, se Matteo ha pedalato fin sotto casa, ci sarà anche la mia rete, poiche il mio linksys della fon è Open. 😉

Per approfondire l’argomento vi consiglio di leggere direttamente il post di Matteo.

5 Commenti

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


5 Risposte a “Reti Wireless Milanesi Poco Sicure”

  1. 1

    Cristiano dice:

    Recentemente ho trascorso le mie ferie su una nave da crociera.
    A bordo era disponibile la connessione internet tramite hot spot wi-fi: ovviamente era a pagamento mediante acquisto di scheda prepagata.
    La rete era però open: il collegamento avveniva mediante proxy … si poteva bucare in 2 minuti! … ma io sono troppo vecchio e onersto per fare questi giochetti 😉
    Però fa meditare …

  2. 2

    Daniele dice:

    @Cristiano almeno c’era un proxy 😉

  3. 3

    » La Crittografia dei Dati solo per i Terroristi ? » Daniele Salamina’s Blog dice:

    […] di Sicurezza Informatica (qualche mese fa in giro in bicicletta a fare statistiche sul numero di reti Wireless Milanesi non protette ) , ha avviato una nuova rubrica video sul suo blog. Matteo parlerà di argomenti legati alla […]

  4. 4

    salvatore dice:

    per bucare una rete come si fa grazie se lo scrivi e me lo mandi ciao

  5. 5

    U-Black dice:

    Ciao Daniele,
    be, ti scrivo perchè è giusto che ti dia il merito di qualcosa.
    E’ grazie proprio a questo tuo post che ho deciso di fare una bella “scansione” della mia città, e sono rimasto sorpreso nel notare che, statisticamente, qui al sud, teniamo molto di più alla sicurezza. Secondo le scansioni effettuate in un’ora e mezzo di “cammino” abbiamo raccolto questi dati:
    3516 reti totali
    di cui
    2584 reti wpa/wpa2
    217 reti aperte
    511 reti con hot-spot e/o captive portal
    204 reti nascoste

    Appena possibile pubblicherò anche una mappa con i punti di acceso non sicuri!

    Cordialmente,

    U-Black

Spiacente, i commenti sono chiusi.