Approfondimenti e Strategie di Web Marketing

Archivio per la categoria 'Tecnologia'

iPhone 3G – No Grazie…

iphone 3g

No. Non lo compro. Che sia un’ oggetto esteticamente gradevole non ci sono dubbi, ma ci sono davvero tante-tante-tante mancanze (non tecnicamente giustificate). Il prezzo… non voglio neanche saperlo, sapendo bene o male i costi di produzione.

Cristiano Fino (che sa il fatto suo e consiglio di seguire il suo blog) ha stilato una lista esaustiva chiamata ironicamente i “Peccati dell’ iPhone 3G” (riporto solo le intestazioni, le singole spiegazioni le vedete nel post originale). Vediamole insieme:

Continua..

Tu Proponi, gli Altri Votano e Dreamhost Esegue!

Navigando nel pannello di amministrazione dell’ Hosting Dreamhost mi sono accorto di un menù che fino ad oggi non avevo mai visto: Suggestions

Di cosa si tratta ?

Ogni utente può proporre ai ragazzi di Dreamhost di implementare nuove funzionalità atte a migliorare o ad aggiungere la miriade di servizi già presenti. Saranno poi gli stessi utenti a votare con un si od un no le varie proposte (In perfetto stile StumbleUpon).

Alcuni suggerimenti inviati dagli utenti Dreamhost

Suggerimenti Dreamhost Attivi – Clicca sull’immagine per ingrandirla

Sono tantissimi i suggerimenti portati a termine, basterà cliccare su “View Completed Suggestions” per visualizzare una miriade di richieste portate a termine!

Come funzionano i Suggerimenti ?

Il meccanismo è alquanto articolato, ma al tempo stesso molto efficiente. Riporto integralmente:

  • Suggestions “cost” multiple credits, based on how difficult we feel they are to implement.
  • All Happy DreamHost customers with an active hosting plan get 40 total credits, plus 1 credit per month since they signed up.
  • You can use your credits to vote once per suggestion, either for or against it (against votes always only cost 1 credit).
  • Votes (strongly) influence what gets implemented, but do not 100% determine it!
  • If a suggestion you voted on is implemented, you will be notified and those credits become available again.
  • You can remove or change your votes at any time.
  • Anybody can submit suggestions.. please just search first to make sure it’s not already here!
  • Submitted suggestions may not get a response, but all are read by the folks at the top!

Il mio Suggerimento

Oltre ad aver votato diversi suggerimenti inerenti alcune nuove funzioni interessanti già proposte da altri utenti, ho proposto questo suggerimento:

Category: Domain – Registration

Subject: Allow registration and transfer for .it domains (Italy)

La vedo dura come cosa (NIC), ma provare non costa nulla no ?

Per tutti gli italiani che utilizzano Dreamhost e vogliono dare il loro voto, possono tranquillamente votare si.

Vorrei Provare il MaC… e non sto Parlando del CheeseBurger

Sono sincero. Fino ad oggi ho visto il Mac come un giocattolo per ragazzini snob e viziati (lo so, con questa mia affermazione mi ritroverò lapidato nel giro di pochi minuti, mail minacciose e intimidatorie e perderò la metà dei miei lettori via feed :D), ma questo non vuol dire che prima o poi cambi idea 😉

Sia chiaro, non acquisterò al momento un Mac, al massimo, sono sicuro che alcuni miei amici facilmente raggiungibili e felici possessori di un Mac (come precario, napolux e LK ) mi presteranno il loro giocattolo con piacere (tanto non saranno mica gelosi).

In alternativa, potrei avvicinarmi un attimo alla filosofia Mac provando l’ultimo sistema operativo Mac OS X Leopard su un qualunque pc low cost, che dal punto di vista operativo equivale ad avere un Mac, correggetemi se sbaglio.

My Hackintosh

Perchè ?

Mah, forse perchè mi sto facendo coinvolgere e trasportare dalla moda ? E si.. diciamocelo.. il Mac è very cool e mi tocca ammetterlo. Oppure perchè effettivamente dal punto di vista dell’usabilità e della semplicità si riescono a fare più cose, a farle più velocemente e farle meglio ? Mah, forse perchè qualcuno dei 16 motivi per cui mi toccherà innamorarmi del Mac sarà vero ?

Installare Mac OS X Leopard su un PC non Apple – Qualche link

Non lo so, ma prima di fare qualsiasi scelta azzardata mi segno questi link che possono tornare utili allo scopo.

Installare Mac OS X Leopard su VMWare

Questi invece servono per installare Mac OS X su una macchina virtuale VMWare e sono in inglese:

Come sempre sono aperto a qualsiasi tipo di critica, sempre nei limiti della decenza e della moralità 🙂

Creative Commons License photo credit cheeseburger: billaday

Asus Eee PC 900 … e che Caxxo

Allora che facciamo ? Il vecchio Asus Eee pc lo gettiamo via dalla finestra 😀 ? Scherzi a parte… cominciano a circolare per la rete le prime video recensioni dell’ Asus eee pc versione 900. Da una prima occhiata al video, l’Asus Eee Pc 900 sembra avere uno schermo più grande che riempe tutto lo spazio disponibile ed essere molto più performante rispetto al padre.

Non ho mai capito una cosa … ma lo schermo… perchè non hanno messo sin da subito la versione più grande ? Che non sia stata una mossa commerciale studiata già in precedenza dai furbetti della Asus ?

Questo articolo partecipa al link contest di mondoinformatico.info

Adobe Air, Flex, RIC, Frizzi e Lazzi

Qualche giorno fa ho assistito ad una sessione di approfondimento tecnico tenuto da Enrique Duvos (Product Specialist ed Evangelist di Adobe Systems) sulle nuove tecnologie sviluppate in quest’ultimo periodo dall’Adobe. Sto parlando di Adobe AIR, Flex, RIA (Rich Internet Applications), un’accozzaglia di termini nuovi (per me) mai sentiti fino ad allora.

Visto che ancora non ho capito bene di cosa si tratta (è dura approfondire qualcosa che ancora non si conosce 😉 ) cerchiamo di riprendere qualche definizione.

Adobe Air (dal sito Adobe)

Adobe AIR consente di creare applicazioni più semplici, efficienti e divertenti da utilizzare per gli acquisti su eBay, la gestione di contenuti musicali e così via.

Flex (dal sito Adobe)

Flex è un framework open source gratuito ad alta produttività per la creazione e gestione di applicazioni web interattive implementabili uniformemente su tutti i principali browser, desktop e sistemi operativi.

Quindi semplificando un pò la cosa (non me ne voglia Enrique 😉 ) un’applicazione air è simile ad un’applicazione java. lo sviluppatore scrive una sola volte il codice e poi questa può girare indipendentemente su qualsiasi sistema operativo. Sul sistema operativo va installato solo l’ambiente runtime che permette di far girare le applicazioni air.

Considerazioni personali: si tratta senza ombra di dubbio di una tecnologia interessante. Da quel poco che ho capito, air può anche essere visto come un browser. Tutte le applicazioni che verranno sviluppate gireranno all’interno del browser air e quindi il concetto di sistema operativo diventa del tutto trasparente all’applicativo. I vantaggi sono evidenti. Ognuno potrà utilizzare il sistema operativo preferito ed avere al tempo stesso tutte le applicazioni che desidera…

Continua..

Introduzione alla Virtualizzazione

Guest post a cura di Valent Blog su cui puoi trovare numerosi Approfondimenti sulla Virtualizzazione.

Una delle tecnologie che si stanno affermando durante questi ultimi anni è la virtualizzazione dell’hardware. Come avete potuto leggere in articoli precedenti, sempre più aziende software ma anche produttori di hardware sono interessati alle soluzioni di virtualizzazione. I vantaggi che emergono sono veramente interessanti.

virtual machine

E’ possibile usare una sola macchina per far girare server diversi (web, database, posta, servizi…) in ambienti protetti che possono o non possono comunicare fra loro. Così piccoli imprese o siti possono separare i vari servizi in modo da limitare i danni in caso di sabotaggio (virus, malware, bug…).
Invece utilizzando un solo server con tutti i servizi in un sistema operativo si può incorrere in pericoli; basta che una sola applicazione sia vulnerabile che anche le altre possano essere compromesse.
Creando diverse virtual machine che sono isolate le une dalle altre si può raggiungere un grado di sicurezza migliore.
Esistono due principali campi della virtualizzazione: desktop e server.
Nell’ambito server, i software che permettono di usare questa tecnologia sono ottimizzati per eseguire operazioni di batch, servire più utenti contemporaneamente. Mentre per i desktop le prestazioni grafiche e interattive devono essere prioritarie. Continua..

Fonera con Firmware DD-WRT in Client Bridged Mode – Introduzione

La Fonera “trasformata” con il firmware DD-WRT permette di fare molte cose interessanti. Una tra queste viene offerta dalla funzionalità Client Bridged Mode, disponibile solo dalle ultime release del firmware DD-WRT. Tramite questa modalità si riesce a creare abbastanza facilmente un Ponte Wireless tra due reti anche molto lontane tra di loro.

Lo scenario più semplice in cui implementare il Client Bridged Mode è descritto da questo diagramma.

Fonera-Client-Bridged-Mode_Scenario
Clicca per ingrandire

A sinistra abbiamo una rete cablata con un access point che funge anche da router/switch (es. LinkysWRT54G). A quest’ ultimo sono connesse diverse periferiche, alcune via ethernet e/o altre via wireless. L’ Access Point/Router permette di “condividere” la connessione ad internet tramite un comunissimo modem adsl. L’ obbiettivo da raggiungere è quello di collegare la rete che c’è a destra (utilizzando la porta ethernet della fonera come punto di collegamento), che nel più semplice dei casi può essere una singola periferica, con la rete che c’è a sinistra (punto di accesso ad internet). La modalità Client Bridged del firmware DD-WRT implementa quanto raffigurato nel diagramma di sopra/sotto. Continua..