Approfondimenti e Strategie di Web Marketing

Archivio per la categoria 'Guide – HowTo'

Mastering StumbleUpon: La Guida Definitiva per Imparare ad Usarlo e per Incrementare le Visite

StumbleUpon Home Page Logo

StumbleUpon è uno strumento di Social Bookmarking unico nel suo genere. Oltre a permettere la scoperta di nuovi contenuti e fare nuove amicizie, può essere un’ ottimo strumento per aumentare i visitatori verso il proprio blog.

Purtroppo in Italia, anche se molti blogger scrivono contenuti i altissima qualità, questi non vengono premiati con il giusto traffico che si meritano. Uno dei motivi è da imputare alla mancanza di colossi come Digg, Slashdot, ecc… che veicolano una grande quantità di traffico per chi scrive buoni contenuti. In Italia come fare per rimediare a questa mancanza ? Abbiamo già visto in passato che utilizzare gli strumenti di social media “made in italy” non è la soluzione migliore. Al momento, lo strumento su cui noi italiani dobbiamo puntare è StumbleUpon.

Come funziona StumbleUpon ?

Continua..

Monitorare un Server Web con uno Script

Ci sono diverse soluzioni che permettono di fare monitoring di un macchina in rete. Ne ho trovata una interessante, gratuita e semplice da implementare.

Si tratta di un piccolo script shell che ho attivato sul server Dreamhost che mi fa da monitor per il server dedicato Serverplan.

Nel mio caso, da Dreamhost effettuo un ping ogni ora sulla macchina che voglio monitorare.  Se la macchina non risponde al ping, allora parte una mail con la notifica.

Per fare questa cosa sarà sufficiente avere a disposizione una shell unix. Io ad esempio utilizzo la shell messa a disposizione da Dreamhost, ma se avete un server a casa vostra sempre acceso il risultato sarà lo stesso.

Continua..

Mega FAQ Medley 4GeeK HMR 500 – Quando la Vacca Grassa Viene Munta

Medley-Faq

Navigare all’interno degli oltre 100 commenti della recensione del 4geek medley hmr 500 è diventato oramai impossibile.

In questo post faccio un po di ordine, raccogliendo le domande fatte dagli utenti che stanno cercando di spremere al massimo questo gingillo tecnologico (la vacca).

Tutte le risposte alle domande più disperate sono frutto dell’esperienza di xblastx, un felice possessore del medley. I ringraziamenti per queste Faq sono da sono da accreditare a lui.

Continua..

Il Backup Perfetto su Linux – La Guida Completa (RSync e RSnapshot)

Il backup in ambiente Linux è una di quelle procedure che va impostata bene una sola volta, per poi dimenticarsene completamente. Trovo molto utile la guida scritta da Saverio Bolognani che spiega dettagliatamente come implementare il “Backup Perfetto” in ambienti Linux. Ovviamente la procedura quì descritta può essere applicata anche sui sistemi Ubuntu Linux.

Penso che il backup perfetto (in qualsiasi sistema operativo) debba soddisfare i seguenti requisiti.

Completamente automatico

L’utente non deve fare nulla dopo aver configurato il suo sistema di backup la prima volta. Il tutto deve essere automatico da quel momento in poi. Altrimenti la “qualità” del backup dipenderebbe dall’attenzione dell’utente e dalla sua scrupolosità, il che non è accettabile.

Separazione fisica dei supporti

Il backup deve essere contenuto in un supporto fisico che sia completamente separato e distante dal supporto sul quale sono memorizzati i dati originali. Il significato di “separato e distante” dipende dal livello di affidabilità che si richiede:

  • vuoi essere al sicuro nel caso di cancellazioni accidentali di file? allora una cartella separata o meglio ancora una partizione dedicata sul tuo hard disk è sufficiente
  • vuoi essere al sicuro nel caso di malfunzionamenti dell’hardware? allora hai bisogno almeno di un disco fisso separato per il tuo backup
  • vuoi essere al sicuro nel caso di malfunzionamenti del sistema nel suo complesso (tipo scarica elettrica) o anche nel caso di furti? allora un hard disk esterno è la scelta migliore (soluzione consigliata)
  • tenete presente che avere un computer e il backup su un hard disk esterno non è abbastanza per essere sicuri nel caso in cui, ad esempio, dei ladri entrano in casa oppure nel caso di eventi quali alluvioni o incendi. Per questo potreste voler tenere il backup in un altro edificio, per esempio al lavoro e non a casa.
  • volete addirittura essere sicuri anche nel caso di eventi geograficamente localizzati (grandi alluvioni, terremoti, guerra)? Le banche ad esempio lo vogliono. In questo caso dovete fare il backup in qualche altra parte del mondo, ad esempio su un server remoto in un altro paese.

Continua..

Nuovo Firmware Medley HMR-500: Prime Impressioni e Guida al Time Recording

La recensione del 4geek Medley Plus ha superato i 100 commenti, grazie soprattutto ad Andrea aka xblastx che ha risposto alle domande più disperate. Andrea ha provato il nuovo firmware del 4geek medley hmr-500 e ci ha scritto le sue impressioni:

Finalmente dopo quasi 2 settimane dal uscita del nuovo fw trovo 10 min per scrivere 2 righe.

Allora con il nuovo fw si arriva ad ottenere un firmware non propriamente nuovo, ma “cumulativo” con tutti i bugfix dei firmware precedenti. Ricordo che inizialmente ogni firmware era a se stante e sistemava dei bug specifici, utilizzando quindi il fw per l’hdmi non si aveva la fix dei sottotitoli e se si usava il fw dei sottotitoli, non si aveva la fix del hdmi.

Questo nuovo firmware finalmente integra tutti i bugfix delle relase precedenti. Inoltre implementa la funzione del timer-rec.
Inoltre, il sistema risulta essere + stabile a riavvii e blocchi.
Apro una parentesi in merito evidenziando e ribadendo che da un apparecchio al altro molto facilmente si incappa, a parita’ di fw installato, in problematiche differenti.
Io personalmente non ho mai riscontrato grossi problemi, anche a fronte di utilizzo di fw in versione beta, mentre ad altri la cosa risultava essere molto difficoltosa. Chiusa parentesi.
Come dicevo prima, tornando al discorso del firmware, il punto piu’ importante e’ l’implementazione, in maniera stabile della possibilita’ di schedulare le registrazioni.
La cosa e’ ancora da definire in maniera + coerente, pero’ ora e’ molto meno problematica rispetto a prima.

Grazie ancora Andrea per il tuo prezioso contributo!

Mini Guida al Time Recording

Continua..

Come Costruire una Super Antenna WiFi Spendendo 5 Euro – [Video] QUNHUCDF #7

Costruire un’antenna wifi direzionale è qualcosa di sorprendemente semplice ed economico. Si può facilmente ampliare la portata di ricezione del segnale radio wifi semplicemente puntando la super antenna wifi nella direzione che si vuole. Tutti gli amanti del wardriving apprezzeranno questo video 🙂

Questo è senza ombra di dubbio uno dei video più utili di tutta la serie QUNHUCDF. Anche se in inglese, il video è di facile comprensione. Se qualcuno realizza il giocattolino mi faccia sapere come va 🙂

Il cannone in questione potrebbe essere benissimo utilizzato per realizzare un bellissimo ponte wireless.

Guardare la TV in Streaming P2P sull’ Asus EeePC (e su Ubuntu)

Asus eeepc qsopcast

Una soluzione facile che permette la visione dei canali tv in streaming peer-to-peer con l’asus eeepc consiste nell’utilizzare qsopcast.

QSopcat è un client linux per il protocollo sopcast che permette la visione di canali tv condivisi in p2p. Come funzionalità aggiuntiva, qsopcast permette la registrazione dei canali p2p per poterli visualizzare successivamente.

Il funzionamento della rete tv p2p è simile a quella degli altri p2p di file-sharing. In linea di massima, più utenti sono collegati allo stesso canale tv, maggiore sarà la qualità/fluidità visiva del canale poichè ci saranno più fonti che allo stesso tempo “Uppano” il contenuto multimediale.

Continua..