Approfondimenti e Strategie di Web Marketing

Archivio per febbraio, 2007

Questo ragazzo è un fenomeno!

Fate attenzione alle espressioni facciali 🙂 Veramente loooloso.

Chiamare i cellulari GRATIS. Ora è possibile con Gizmo Call

Gizmo Call è un servizio web (vi si accede e lo si utilizza via browser) tramite cui è possibile chiamare GRATUITAMENTE da PC (ovviamente sono necessari cuffie e microfono) qualsiasi telefono internazionale, CELLULARI compresi!

gizmo-call-chiama-cell-gratis.JPG

La lunghezza della chiamata è di max 3 minuti, e di 10 minuti al giorno (5 se non registrati). Se si supera questa soglia e si vuole continuare ad usare il servizio, sarà necessario acquistare del credito CallOut (le tariffe per l’Italia non sono gran che convenienti: 0,32€/min per i cellulari e 0,02 per i fissi).

Una chiamata standard a un cellulare italiano si fa anteponendo +39 a prefisso e numero telefonico.

Oltre a telefoni fissi e cellulari, è possibile chiamare utenti Gizmo Project (tramite l’ID), Gmail (tramite l’indirizzo, [username]@gmail.com), nokia n80i wifi (tramite ID Gizmo), numeri 1-800 (numeri verdi americani), utenti SIP (scrivendo sip:[sipaddress]).

Per utilizzare Gizmo Call è necessario scaricare e installare un plugin per il browser (automatico, ma se volete trovate i links sotto), ed avere Adobe Flash Player 9. I browsers supportati sono (Windows) Internet Explorer 6.0+, (Mac) Safari 2.0+, Camino, (Win e Mac) Firefox 1.5+, Opera 9.0+.

Sono disponibili delle FAQ e ulteriori informazioni su Gizmo Call. (fonte: wintricks.it)

Ps. il numero deve essere nel formato +39 (prefisso italia) 340 (prefisso operatore) 123456 (numero)
+39340123456

(fonte bloggiando.com)

Prova effettuata: Ho fatto una chiamata di circa 4 min verso un cellulare italiano. La chiamata è stata fluida e senza interruzioni. Per la prova ho usato Firefox 2.0. Ancora non ci credo… sembra funzionare bene. Se eseguite qualche prova fatemi sapere come va!

Dopo aver installato il plugin, riavviare il browser!

CheckMessenger è una truffa

Da qualche settimana è on-line CheckMessenger, un sito Internet truffaldino che vi promette di farvi vedere se i vostri contatti di Windows Live Messenger vi hanno bloccati o se vi hanno nella loro lista utenti. Il servizio per mostrarvi queste informazioni vi richiede il vostro username e la vostra password.
Continua..

Rilasciato Opera Mini 3.1 per cellulari

Opera Software ha da poco rilasciato Opera Mini 3.1, versione semplificata del browser espressamente concepito per i dispositivi portatili (principalmente telefoni cellulari smartphone).

Tra le novità vi sono il supporto per un maggior numero di dispositivi oltre che una migliore gestione dei feed RSS.

Secondo quanto sottolineato da Opera Software, la terza versione del browser per dispositivi mobili può aiutare il professionista a gestire il proprio conto corrente bancario online o ad effettuare transazioni sul web mentre è in viaggio, ovunque egli si trovi.

Opera Mini può essere impiegato anche sui telefoni di non più recentissima costruzione e consente anche un notevole risparmio in termini di costi di connessione (via GPRS/3G). Opera Mini, infatti, si connette ai server dell’azienda norvegese: questi elaborano le richieste web dei vari client collegati, le “compattano” e le inviano ai cellulari. Un meccanismo, questo, che apre possibilità di navigazione anche a telefoni privi di potenza di calcolo o caratterizzati da connessioni lente. Opera Mini fa quindi risparmiare anche coloro che pagano la connessione dati (GPRS/EDGE/UMTS) in base al quantitativo di informazioni scambiate: le pagine web vengono infatti automaticamente ridotte in peso.

Il browser legge le pagine HTML, XHTML, supporta CSS, HTTP e i più diffusi formati grafici. Le pagine web vengono automaticamente adattate alle dimensioni del display tramite la tecnologia Small Screen Rendering.

Opera Mini 3.1 può essere installato sul proprio telefonino facendo riferimento a questa pagina.

(via ilsoftware.it)

Realtà virtuale ? No… Realtà aumentata (Reality augmented)

Realtà incrementataIl Tinmith project guidato dal Dr Wayne Piekarsk, si occupa di ricerca nella “Augmented Reality” o realtà aumentata.

La realtà aumentata (AR) è un insieme di realtà virtuale con l’aggiunta (da quì augmented) di informazioni prese dall’esterno ed elaboratore dal computer tramite software dedicati.

Il gruppo di ricerca ultimamente ha perfezionato il backpack, l’infrastruttura hardware da portarsi dietro per rendere possibile l’AR. Il backpack viene reso disponibile ai gruppi di ricerca che studiano l’AR.

Un’applicazione giocosa dell’ AR è ARQuake[wiki].

Anche Lino Banfi ha il suo blog

E chi lo avrebbe mai detto ? Il mitico Lino Banfi ha il suo blog personale. Curato e aggiornato molto spesso con le vicende della sua vita pubblica e privata. Nell’introduzione al suo blog, Lino spiega le motivazioni per cui ha deciso di aprire il blog.

Mio figlio mi ha fatto vedere quanta roba esce fuori facendo una ricerca per Lino Banfi.
Chèvolo, ho pensato, tutta questa roba che mi riguarda e io non c’entro niente?

(Lino Banfi)

Come costruirsi un Tesla Coil a forma di occhio di Sauron

Tesla CoilVolete costruirvi un Tesla Coil personale ? Ma non un Tesla coil da quattro soldi. Sto parlando di del tesla che imita l’occhio di Sauron. Chi ha visto il film o letto il libro “Il signore degli anelli” sa di cosa parlo. Avete a disposizione un pò di energia elettrica da sprecare in questa impresa (e chi non ha energia elettrica in abbondanza in questo periodo?:-) )? Beh, se la risposta ad entrambe le domande è sì fate un salto sul sito di Peter. Trovate tutte le informazioni che vi servono. Anche se non volete costruirvelo, fateci comunque un salto. Le cose che riesce a fare con l’elettricità quell’uomo sono incredibili!

Peter ci spiega in due parole cosa è il Tesla Coil:

A Tesla coil is device to develop very high voltages pioneered by Nikola Tesla over 100 years ago. In its simplest form it is an air cored transformer driven by discharging a high voltage capacitor through a few of the primary turns. This sets up a high frequency resonance in the secondary coil. This resonance occurs between the inductance of the coil and the capacitance of a rounded metal object (typically a donut shaped toroid) and a very high voltage results in streamers directly into the air or sparks to nearby objects.